Anelletti al forno

6 agosto 2015 - 10:47 | Di | Categoria: Cibo & Territorio, Primi piatti, Ricette gastronomiche

Gli anelletti al forno sono un tipo di pasta al forno tipica di Palermo e provincia, ma diffusi anche nel resto della Sicilia. Si possono trovare sia negli esercizi commerciali, dai ristoranti alle tavole calde, dalle friggitorie ai bar con gastronomie, ma vengono consumati molto in ambito familiare soprattutto nelle giornate di festa per via della lunga preparazione richiesta. Vi sono alcune varianti nella preparazione di questo piatto, per esempio l’uso delle uova per la farcitura interna, oppure l’uso della mozzarella o del pecorino.

INGREDIENTI:

PER IL RAGU’:

  • cipolla
  • carote
  • sedano
  • 500 gr. di carne di manzo macinata
  • 1/2 bicchiere di vino bianco o rosso
  • 100 gr. di piselli
  • 1 lt. passata di pomodoro ingredienti
  • olio d’oliva
  • sale, pepe

PER GLI ANELLETTI:

  • 500 gr. di anelletti
  • formaggio grattugiato
  • 100 gr. di prosciutto cotto
  • 100 gr. di formaggio a pezzetti
  • pangrattato

PREPARAZIONE:

Per prima cosa preparate il ragù (se lo preparate il giorno prima ancora meglio). In una casseruola versate dell’olio d’oliva e lasciatelo scaldare. Aggiungete il trito fine di cipolla, carota e sedano e fate appassire dolcemente per 10 minuti circa. Aggiungete la carne macinata e fatela rosolare nel soffritto. Quando avrete aggiunto tutta la carne sfumate con il vino. Non appena il vino evapora aggiungete i piselli ed infine la passata di pomodoro. Riempite d’acqua a metà la bottiglia della passata di pomodoro ed aggiungetela al ragù. Salate e lasciate cucinare a fiamma lenta fin quando il ragù non si sarà addensato (1 ora circa). Quando il ragù sarà cotto cucinate gli anelletti in acqua salata ma solo per metà del tempo necessario. Quindi, se sulla confezione c’è scritto 12 minuti, quando ne saranno trascorsi 6, scolate gli anelletti e mescolateli al ragù e aggiungete il formaggio grattugiato. Ungete d’olio una teglia (fatelo con le dita) ed infarinatela con il pangrattato. Versate metà degli anelletti nella teglia, condite con pezzetti di prosciutto cotto e di formaggio ericoprite con il resto degli anelletti. Livellate con il dorso di un cucchiaio e ricoprite con altro pangrattato. Infornate il timballo di anelletti nel forno preriscaldato a 200 C per 30 minuti circa. Se realizzate i timballi mono porzione basteranno 15-20 minuti. Passate la punta di un coltello tra il timballo e la teglia per sollevarla un po’, poi, poggiate sopra il timballo, un piatto da portata e ribaltate il tutto per estrapolare la pasta dalla teglia.

N.B: Oltre alla forma classica della teglia, è possibile anche fare delle mono porzioni di anelletti al forno, soprattutto se dovrete mangiarli in gita o fuori casa.

Fonte: http://livesicilia.it/2014/03/07/ricetta-del-giorno-come-fare-gli-anelletti-al-forno_454975/