Camarro IGT

20 agosto 2015 - 15:01 | Di | Categoria: Cibo & Territorio, IGT, Prodotti tipici

La zona di produzione delle uve per l’ottenimento dei mosti e dei vini atti ad essere designati con la indicazione geografica tipica «Camarro» comprende l’intero territorio amministrativo del comune di Partanna in provincia di Trapani.  Secondo il disciplinare di produzione  ottengono l’indicazione geografica tipica “Camarro” i vini che sono ottenuti dai vitigni Ansonica e Sangiovese, per almeno l’85%. Vi sono tre varietà di Camarro: Rosso (che può anche distinguersi in frizzante e novello), Bianco e Rosato (che possono essere anche frizzanti).  Il Camarro Rosso si presenta con colore rosso rubino, caratterizzato da un odore complesso e fruttato e da un sapore che varia da secco a dolce, armonico, tipico. Il Camarro Bianco ha colore giallo paglierino, ha un profumo intenso e fruttato e un sapore variabile da secco a dolce, tipico, sapido. Infine il Camarro Rosato è caratterizzato da un colore rosato cerasuolo, odore intenso e persistente e dal sapore che varia da secco a dolce, tipico, caratteristico.