Parmigiana di melanzane

2 settembre 2015 - 11:31 | Di | Categoria: Antipasti, Cibo & Territorio, Ricette gastronomiche

La parmigiana di melanzane in Sicilia prende il nome di “parmiciana”. Parmiciana è il termine usato in Sicilia per indicare le aste di legno nella comune persiana. Ecco a voi la ricetta di questo gustoso antipasto.

INGREDIENTI:

  • 800 g di melanzane lunghe viola 
  • 1 kg di passata di pomodoro
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 1 spicchio di aglio
  • 150 g di Caciocavallo grattugiato
  • 150 g di Tuma in pezzi
  • 5 Uova
  • un ciuffo di basilico 
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • Olio di semi di arachide per friggere
  • Sale
  • Pepe, se piace

PREPARAZIONE:
Preparate le melanzane.
Seguite le stesse istruzioni che ho dato per la parmigiana napoletana. E ricordatevi di far eliminare l’acqua di vegetazione amarognola dalle melanzane. Basta tagliarle a fette di 1/2 centimetro circa, salarle e metterle sotto un peso almeno per 30 minuti. Nel frattempo preparate il sugo. Mettete in un tegame antiaderente lo spicchio d’aglio e l’olio d’oliva. Fate soffriggere l’aglio su fiamma dolce senza farlo scurire. Eliminate l’aglio e versate la passata di pomodoro. Regolate di sale e pepe (se piace) e aggiungete lo zucchero. Proseguite la cottura sempre su fiamma bassa per circa 15 minuti, mescolando di tanto in tanto. Nel frattempo lavate ed asciugate il basilico. A fine cottura aggiungete qualche foglia di basilico spezzata con le mani e mescolate. Fate lessare le uova. Passatele sotto l’acqua fredda appena completata la cottura. Fatele raffreddare e sgusciatele. Tagliatele a fette. Friggete le melanzane. Lavate le fette di melanzana e asciugatele con carta assorbente da cucina. Fate scaldare abbondante olio di semi in una padella antiaderente o in un wok. Friggete le melanzane, poche alla volta, facendole dorare su ambo i lati. Rimuovetele con la schiumarola e trasferitele su un vassoio rivestito di carta assorbente da cucina. Potete anche sovrapporle ricordandovi però di coprire ogni strato completo sempre con carta assorbente. Preriscaldate il forno a 200°C. Preparate la teglia di melanzane. Distribuite un mestolo di sugo sul fondo. Sistemate le fette di melanzane fritte, una accanto all’altro, leggermente sovrapposte. Cospargete ogni strato con qualche cucchiaio di sugo, cubetti di tuma, fette di uova sode, una manciatina di caciocavallo, qualche foglia di basilico spezzettata con le mani e un altro po’ di sugo. Continuate ad alternare melanzane e gli altri ingredienti. Finite con uno spesso strato di sugo. Lasciate da parte un po’ di caciocavallo da mettere sulla superficie poco prima di servire. Cuocete in forno per 20 – 30 minuti fino a quando la superficie della parmigiana non ha preso un bel colore dorato.