Pomodoro di Pachino IGP

12 agosto 2015 - 16:22 | Di | Categoria: Cibo & Territorio, IGP, Prodotti tipici

La zona di produzione del Pomodoro Pachino IGP comprende l’intero territorio comunale di Pachino e Portopalo di Capo Passero e parte dei territori comunali di Noto, in provincia di Siracusa, e Ispica, in provincia di Ragusa. L’IGP classifica e tutela quattro tipologie diverse di pomodoro, tutte con peculiarità diverse. La varietà Ciliegino possiede la caratteristica forma dalla quale prende il nome. Il grappolo è a forma di spina di pesce, i frutti sono piccoli e tondi e il colore è di un rosso brillante. Il Costoluto presenta frutti molto grandi e un colore verde scuro brillante. Il Tondo Liscio, piccolo e rotondo, è di colore verde scuro e il gusto è molto marcato. La varietà  a grappolo, infine, può essere di colore verde o rosso, entrambi brillanti. La polpa di tutte le varietà è soda e possiede un alto contenuto zuccherino. Il pomodoro di Pachino aiuta l’organismo a difendersi dai radicali liberi, contiene vitamina C ed è ricco di sali minerali.