Russulidda a Paulina

3 settembre 2015 - 12:00 | Di | Categoria: Cibo & Territorio, Ricette gastronomiche, Secondi piatti

INGREDIENTI:

  • 600 grammi di russulidda (novellame di pesce discretamente apprezzato a Messina: il cicirello);
  • 2 spicchi d’aglio;
  • prezzemolo;
  • aceto;
  • olio d’oliva;
  • sale;
  • pepe nero macinato.

PREPARAZIONE:
Porre il pesce in un recipiente con molta acqua e poi coglierlo con una forchetta, per far sì che eventuali granelli di sabbia rimangano sul fondo. In una casseruola far rosolare, in 4-5 cucchiai d’olio, i due spicchi d’aglio sgusciati e interi. Interrompere la cottura e spargervi un pugno di prezzemolo sminuzzato. Rimettere sul fornello dopo aver aggiunto il pesce e poca acqua, lasciando cuocere a fuoco moderato senza coperchio, non rimestando ma limitandosi a scuotere di tanto in tanto la casseruola.

Appena la russulidda appare sbiancata, e a completa evaporazione dell’acqua, pepare, spargere ancora un po’ di prezzemolo sminuzzato, spruzzare poco aceto e subito coprire. Attendere che l’aceto svapori e portare in tavola. È un piatto piacevolissimo anche freddo.