Salemi IGT

20 agosto 2015 - 15:41 | Di | Categoria: Cibo & Territorio, IGT, Prodotti tipici, Vini & Territorio

L’area di produzione delle uve per l’ottenimento dei mosti e dei vini atti ad essere designati con la indicazione geografica tipica «Salemi» comprende l’intero territorio amministrativo del comune in provincia di Trapani, da cui il vino prende il nome. I vini ad indicazione geografica tipica «Salemi» bianchi, rossi e rosati, devono essere ottenuti da uve provenienti da seguenti vigneti: Ansonica, Catarratto, Trebbiano, Grecanico, Damaschino.Le uve destinate alla produzione dei vini ad indicazione geografica tipica «Salemi» tipologia rosato devono essere vinificate in bianco, secondo quanto previsto dal disciplinare di produzione. Il Salemi Bianco ha colore giallo paglierino, odore intenso e fruttato ed è caratterizzato da un sapore tipico, secco, sapido. Il Salemi Rosso si presenta con colore rosso rubino, un odore complesso e fruttato ed un sapore armonico. Infine il Salemi rosato è contraddistinto da colore rosato cerasuolo, odore intenso e persistente e da un sapore tipico, caratteristico, secco.