Vastedda del Belice DOP

19 agosto 2015 - 11:31 | Di | Categoria: Cibo & Territorio, DOP, Prodotti tipici

L’area di produzione del formaggio Vastedda del Belice DOP comprende i comuni di Caltabellotta, Menfi, Montevago, Sambuca di Sicilia, Santa Margherita di Belìce e Sciacca in provincia di Agrigento, Calatafimi, Campobello di Mazara, Castelvetrano, Gibellina, Partanna, Poggioreale, Salaparuta, Salemi, Santa Ninfa e Vita in provincia di Trapani, Contessa Entellina e Bisacquino (limitatamente alla frazione denominata “San Biagio”) in provincia di Palermo. Questo formaggio è priva di crosta, di colore bianco avorio, liscia compatta senza vaiolature e piegature; è ammessa la presenza di una patina di colore paglierino chiaro. La pasta è di colore bianco omogeneo, liscia, non granulosa, con eventuali accenni di striature dovute alla filatura artigianale. L’occhiatura deve essere assente o molto scarsa, così come la trasudazione. Ha l’aroma caratteristico del latte fresco di pecora e un sapore dolce, fresco e gradevole, con venature lievemente acidule.