Anche quest’anno ITS Albatros e NonsoloCibus promuovono a Sanremo i sapori di Sicilia

3 febbraio 2017 - 12:10 | Di | Categoria: Senza categoria

Per il quinto anno consecutivo la Fondazione per l’Agroalimentare ITS “Albatros” e NonsoloCibus saranno presenti a Casa Sanremo con le eccellenze enogastronomiche messinesi. Appuntamento a martedì 7 febbraio per un pranzo ricco di sapori e suggestioni sicule, con un riguardo particolare al brand “Madre in Messina”.

Desktop103

Anche la Sicilia sarà tra i “Territori Protagonisti” di Casa Sanremo grazie a ITS Albatros e NonsoloCibus, con Cibo e Territorio “Madre in Sicilia”. L’ormai rodata iniziativa di promozione territoriale, dopo un 2016 ricco di eventi, torna a Sanremo per il 67° Festival della Canzone Italiana nell’ambito degli eventi di Casa Sanremo, organizzati dal Gruppo Eventi, presieduto dal patron Vincenzo Russolillo.

All’interno di questo spazio dedicato all’hospitality festivaliera, che sarà allestito al Palafiori dal 5 al 12 febbraio, transiteranno ogni giorno centinaia di giornalisti, artisti, addetti ai lavori, oltre a migliaia di turisti che giungeranno da tutta Italia per la kermesse canora. In questa location prestigiosa e frequentantissima, la Fondazione per l’Agroalimentare ITS “Albatros” e NonsoloCibus allestiranno martedì 7 febbraio, con la preziosa collaborazione dei propri partner, un pranzo dedicato ai sapori siciliani.

Aprirà il “festival” dei sapori siculi l’Isola del Salumiere, che proporrà la norcineria di Salumificio Lombardo. In questo ricco antipasto sarà possibile gustare anche diversi prodotti caseari a marchio D.O.P. e, in particolare, una selezione di formaggi “Madre in Messina”, che porteranno nella città dei Fiori i sapori intensi e generosi dei monti Nebrodi. Seguirà un bis di primi curato da NonsoloCibus e, per gli amanti dello street food, arancini e pidoni tradizionali alla messinese, preparati da Cannata – La Boutique del Pane. Chiuderanno il buffet le dolci specialità del Maestro Lillo Freni della Pasticceria Freni. Su questa tavola siciliana ci saranno anche i 3 vini DOC della provincia messinese, il Faro, il Mamertino e la Malvasia, un giusto corredo dall’antipasto al dolce, e, per accompagnare i “rustici”, la birra artigianale del Birrificio Sikania.

L’iniziativa, articolata intorno al mondo del food e del beverage regionale, darà ampia visibilità alle aziende sponsor coinvolte e garantirà la massima attenzione degli organi d’informazione, oltre che una capillare e interattiva presenza sui social network durante l’evento. Obiettivo della manifestazione è, inoltre, dare al nutrito parterre di ospiti presenti a Casa Sanremo l’opportunità di conoscere, attraverso degustazioni, le eccellenze enogastronomiche territoriali e le produzioni agroalimentari di qualità, coniugandole a percorsi di promozione turistica.

Cibo e Territorio “Madre in Sicilia” si sviluppa, infatti, all’interno di un complesso evento interamente dedicato al territorio siciliano, coordinato da Giuseppe Contarini, responsabile di Casa Sanremo per la Regione Sicilia. L’area dedicata alla Sicilia sarà animata, con la collaborazione di Massimiliano Cavaleri e Patrizia Casale, che curano il progetto “Messina a Sanremo”, con materiale promozionale e video appositamente realizzati per valorizzare le bellezze culturali e paesaggistiche del nostro territorio e il MareFestival Salina – Premio Troisi, che ogni anno ospita artisti di caratura internazionale. Una collaborazione importante tra attori differenti per promuovere il brand “Messina” in una location di tutto prestigio.